Affari di tavola al Castello di Pralormo

La tavola della poesia'
La tavola della poesia’

In occasione de “L’arte della bella tavola”, tutte le domeniche fino al 25 novembre 2018, il Castello di Pralormo ospita nei saloni l’esposizione di straordinarie tavole con porcellane, argenti e cristalli della famiglia Beraudo di Pralormo, che li ha gelosamente custoditi e tramandati di generazione in generazione, ma anche di divulgazione di segreti culinari, aneddoti, ricette e menu.

Per adulti:

“L’evoluzione dell’allestimento da tavola: un piatto per ogni cibo, un bicchiere per ogni bevanda”.

Conversazione a cura di Consolata Pralormo Ore 11.00 e ore 15.00.

Consolata Pralormo illustrerà con interessanti aneddoti e curiosità le principali trasformazioni del servizio da tavola che hanno portato all’evoluzione della tavola “alla francese”, in uso fino al XVIII secolo in cui tutte le portate erano presentate agli invitati contemporaneamente, al servizio “alla russa”, in cui la tavola era riccamente apparecchiata ma senza alcuna vivanda visibile.

Si soffermerà quindi nella descrizione dei cambiamenti dell’allestimento della tavola: dai grandi piatti di portata con trionfi scenografici di dolci e di altre vivande all’arte delle decorazioni e dei centro tavola con argenti, specchi, statuine, fiori e frutta e alle forme dei piatti specifiche per ogni pietanza.

Per bambini:

“Il cuoco pasticcione: ricerca delle pentole che ha perso nel parco e concerto finale con ‘batteria’ da cucina”.

Intrattenimento nel parco ore 15.00 e ore 16.00

Un animatore radunerà i bambini e li condurrà in una passeggiata alla ricerca di pentole, coperchi, mestoli, grattugie, scolapiatti, ecc. nascosti nel parco e nel boschetto che un cuoco “pasticcione” ha disseminato nel parco… Dopo aver trovato gli attrezzi ai bambini sarà illustrato il loro utilizzo e potranno utilizzarli per improvvisarsi musicisti.

“IL PARCO GOLOSO”

Alla visita dell’esposizione all’interno del Castello si affianca anche un nuovo percorso nel parco intitolato “Il parco goloso” con scenografie e allestimenti in tema, ricette di cucina su alberi, arbusti e fiori del parco e la serra delle orchidee con una collezione di peperoncini ed erbe aromatiche.

Nella passeggiata i visitatori incontreranno:

‘‘Viva le zucche’’, ‘‘Cosa mangiano gli uccellini’’, ‘‘Le galline ovaiole’’, ‘‘L’albero degli scogliattoli, del gufo, dello gnomo e dell’elfo’’, ‘‘L’albero trono’’, ‘‘La casetta della gatta Lunetta’’, ‘‘La cuoca-giardiniera’’, ‘‘Il pensatoio del cuoco’’, ‘‘Ma le pentole crescono sugli alberi?’’, ‘‘Il laghetto delle tinche’’, ‘‘La serra con la collezione dei peperoncini’’, ‘‘La cappella con le ricette dei monasteri’’

Inoltre gli ampi spazi verdi del parco del Castello saranno a disposizione anche per pic-nic e giochi nei prati.

Per info: CASTELLO DI PRALORMO, Via Umberto I 26 10040 Pralormo TO | www.castellodipralormo.cominfo@castellodipralormo.com

Segreteria: CONSOLATA PRALORMO DESIGN, via Bicocca 9 10133 Torino | 011.884870-8140981

pralormo.design@libero.it

About Staff

    You May Also Like