10 maggio: il gran finale per “Aquae”

scultura vetro 130x130 cm raoul giglioli

Performances e talks animeranno , il 10 maggio prossimo, la serata di chiusura di Aquae, l ‘originale  mostra multidisciplinare che con video e installazioni ha abbattuto le frontiere fra moda, arte e oggetti di design autoprodotto. Ospitata a Operart, showroom torinese di interior design, aveva aperto i battenti il 5 aprile scorso, suscitando curiosità e interesse, anche perchè ha rappresentato una novità per la cultura torinese.Lampada - Walter & Hamlet

Il finissage si declinerà ovviamente sul tema della mostra, e cioè sull’acqua come prezioso patrimonio dell’umanità e metafora dell’energia vitale presente in ogni individuo. Si inizierà alle 20 col talk “Duel!”, duello dialettico sul design fra l’ ideatore della mostra, Raoul Gilioli, che ad Aquae ha presentato in anteprima due collezioni tematiche realizzate in cristallo digitalizzato, legno grezzo e plexiglass, e l’ artista  torinese Stefania Fersini (artista). Non sarà nè un incontro statico, nè un dialogo a due perchè il pubblico sarà coinvolto.

Dopo di loro ci sarà la performance di quello che si sta rivelando uno dei più talentuosi giovani designer di moda di Torino, il sedicenne Lorenzo Ferrarotto. Evento a sorpresa dal titolo “Gocce dei vita”, che avrà come protagonisti una modella e una creazione dello stesso Ferrarotto.

Seguirà un altro talk:  “Aquae: Infusione Emozionale & Refrigerio Creativo”. La psicologa dell’ arte Giovanna Giovanelli in una sorta di seduta psicoanalitica dialogherà con Ruben Abbattista, poliedrico professionista della comunicazione, fondatore di Spin-To e presidente del Circolo del Design.

Si finirà con ‘il Canto dell’Acqua’, performance curata dal duo Hamlet e Dang e interpretata da Balletto Teatro di Torino. Il  duo, con un solido e riconosciuto percorso nell’ambito dell’haute couture, ha partecipato ad Aquae con 4 installazioni  presentate in anteprima.monolite cucina Minotti disegnato da Silvestrin_LD

About Staff

    You May Also Like