Arriva a Torino “The voice of the Audience”, un sorprendente format artistico nato in Danimarca. Coinvolge comuni cittadini nella realizzazione di un singolare “lavoro sonoro”, la composizione di un brano musicale a suon di colpi di tosse, risa e battiti di mani