Germano e Teardo a Borgate dal vivo

germano_teardo

Elio Germano e il musicista Teho Teardo saranno ospiti del festival Borgate dal Vivo giovedì 5 luglio alle ore 21 presso il Teatro “Eugenio Fassino” di Avigliana con il reading musicale “Viaggio al termine della notte”, una versione del celebre testo di Louis-Ferdinand Céline rinnovata nelle musiche e nei testi. Non è un caso che Borgate dal vivo abbia scelto la Valle di Susa e la straordinaria cornice di Avigliana, per portare questo spettacolo. Elio Germano è amatissimo, tra queste montagne. Il suo sarà come un ritorno a casa. Anche i temi dei brani di Céline, che trattano di marginalità, sono in linea con i temi del festival, che vuole difendere e valorizzare zone considerate periferiche, come la stessa Valle di Susa, da sempre terra di confine e di passaggio.

“Ho deciso di partecipare al festival Borgate dal Vivo – dice Elio Germano – perché credo che i progetti culturali debbano sostenere i piccoli territori che, diversamente, rischiano di diventare solo un ricordo di lontane generazioni.”

“Quando abitavo a Pordenone la finestra della mia camera dava sulle montagne. – dice Teho Teardo – Son cresciuto con una montagna di fronte. Mi è servita per orientarmi, capire che tempo faceva, trovare il modo per superarla ed andare altrove, oltre il confine”

Avvalendosi della straordinaria sensibilità interpretativa di Elio Germano, Teardo ripercorrerà musicalmente alcuni frammenti del “Viaggio” restituendo una partitura inedita con nuove dinamiche espressive che combinano archi, chitarra e live electronics. Uno spettacolo unico che coniuga le immagini evocate dal testo interpretato da Germano e le musiche di Teardo, in un succedersi di eventi sonori e verbali dove la voce esce dalla sua dimensione tradizionale e diventa suono. In quel suono emergeranno nuove prospettive sulle disavventure di Bardamu e gli orrori della guerra mondiale che travolge le relazioni tra gli uomini quanto tra i continenti. Il pessimismo sulla natura umana, sulle istituzioni, sulla società e sulla vita in generale, diverrà inconsolabile fino a non conceder più alcuna speranza all’umanità.

Legati, oltre che dall’amicizia, anche da una solida affinità artistica, Elio Germano e Teho Teardo portano avanti questo spettacolo dal 2012. Conosciutisi sul set del film Il passato è una terra straniera di Vicari, Germano e Teardo hanno deciso di mettere in piedi Il Viaggio di Céline, in occasione di un Festival al Palaexpo, in cui venne richiesto un intervento su un testo. Quello che doveva essere un singolo episodio, è diventato invece una tournée che a distanza di anni non si è mai conclusa. 

Giovedì 5 luglio ore 21

Teatro Fassino – Via IV novembre, 19, 10051 Avigliana TO

Biglietto spettacolo: 12 euro

About Staff

    You May Also Like