Rossotto: “lezione due” sulla dittatura

LocandinaRossotto

Lunedì 17 febbraio (ore 18), al Circolo dei Lettori di Torino, l’avvocato e storico, Riccardo Rossotto, terrà la seconda “lezione” del ciclo dal titolo: “Genesi di una dittatura: 1920-1922: perché nessuno se n’è accorto?”.

Rossotto analizzerà gli eventi del 1921, caratterizzato dalla nascita del Partito Comunista Italiano, dal dilagare della violenza fascista, dalla costituzione del Partito Nazionale Fascista e da nuove elezioni.  Una ricostruzione storica resa ancor più avvincente perché si baserà anche su fonti documentali poco conosciute, ma fondamentali per capire l’atmosfera che regnava in quei mesi in Italia e per conoscere episodi e aneddoti dimenticati o rimossi dalla vulgata ufficiale.

Il terzo e ultimo appuntamento si terrà il 24 febbraio, sempre al Circolo dei Lettori, e riguarderà gli eventi del 1922, in cui proseguirono caos e ingovernabilità, fino a quando, dopo la Marcia su Roma, il Re non affidò l’incarico di Primo Ministro a Mussolini, che ricevette la fiducia dal Parlamento.

About Staff

    You May Also Like