“Spazio Creativo”al Filatoio di Caraglio

Gioielli De Liguoro
Gioielli De Liguoro

Spazio Creativo” è un temporary shop che rimarrà aperto fino al 6 gennaio e mette in mostra artigianato e prodotti tipici del made in Cuneo: una vetrina che da 6 anni propone idee regalo originali e molto particolari con manufatti dell’ eccellenza artigiana. E’ organizzato dal Filatoio di Caraglio in collaborazione con il Progetto Sevec (Seta, vetro e ceramica), un nuovo polo culturale che unisce tre importanti musei della provincia di Cuneo (il Filatoio Galleani di Caraglio, il Museo dei Vetri e dei Cristalli di Chiusa Pesio e il Museo della Ceramica di Mondovì, quest’ ultimo capofila dell’intero progetto).

Gioielli De Liguoro
Gioielli De Liguoro

Partecipa a “Spazio Creativo” un selezionato numero di artisti artigiani della seta/tessile, del vetro, della ceramica e del legno, oltre ad aziende specializzate in prodotti di cosmesi e agricoli d’ eccellenza. I visitatori potranno farsi personalizzare i coloratissimi ex voto di ispirazione messicana di Marta Evangelisti, acquistare capi di abbigliamento in pura lana e seta di Cristina Bargis, le originali candele-verdura di Silvia Neri, i gioielli “pezzi unici” del brand De Liguoro, i prodotti di cosmesi naturale ed erbe della ditta Rose e Caprioli di Pietraporzio. Nel settore agricolo saranno presenti la Fattoria dell’aglio di Caraglio, la frutta bio de L’Ostal, della Valgrana, i prodotti biologici trasformati di Cascina Rosa di Caraglio, lo zafferano del Consorzio del Sofran di Caraglio e della Valle Grana, il miele e i prodotti derivati di Giovanni Degioianni di Vinadio.

Gioielli De Liguoro
Gioielli De Liguoro

Saranno anche messe in vendita candele segnaposto e tazzine personalizzate con essenze di frangipane  per sostenere il Progetto Sevec.

Lo Spazio Creativo sarà aperto il sabato dalle 14,30 alle 19 e la domenica dalle 10 alle 19. Apertura straordinaria la vigilia di Natale e il giorno di Santo Stefano dalle 14,30 alle 19. L’ingresso è libero.

Per informazioni telefonare allo 0171/610258 o visitare il sito Internet www.filatoiocaraglio.it.

Al Filatoio di Caraglio fino al 6 gennaio, nell’ambito di MigrACTION, prosegue la mostra: Le fil du monde. Migrazioni e identità nell’opera di Elizabeth Aro.

MigrACTION interpreta infatti il tema dell’emigrazione, dell’abbandono e del ritorno attraverso un vasto programma di iniziative, con l’intento finale di incrementare l’attrattività del territorio alpino transfrontaliero attraverso la promozione del percorso un tempo utilizzato da chi emigrava dal Piemonte verso la Francia. Il progetto è promosso dal Comune di Vinadio in partenariato con la Ville de Barcelonnette (Alpes de Haute Provence), la Fondazione Filatoio Rosso, la Fondazione Nuto Revelli onlus (Cuneo) e A.C.T.I. Teatro Indipendente (Torino).

About Staff

    You May Also Like